ROGATE ERGO

Rinnovo delle Promesse UPV a S. Stefano Camastra

Pubblicato il

A conclusione della intensa giornata di spiritualità dei gruppi di UPV della Sicilia Orientale, provenienti da Galati Mamertino, Torrenova, Reitano e S. Stefano di Camastra, tenuta domenica 10 dicembre presso le suore Collegine di S. Stefano di Camastra (Messina), una dozzina di persone del luogo hanno rinnovato il loro impegno di Promessa UPV. La giornata è stata animata da P. Angelo Sardone che ha presentato i molteplici aspetti della vocazione rogazionista religiosa e laicale, tema che ha riscosso tanta attenzione e confronto dialogico. L’adorazione eucaristica e la celebrazione della S. Messa nella chiesa parrocchiale di S. Nicola, accolti con squisita fraternità sacerdotale ed umana dal parroco P. Calogero Calanni, hanno dato il tono ed il pieno significato alla giornata.                                

28 S.Stefano UPV201727 S.Stefano UPV201726 S.Stefano UPV201721 S.Stefano UPV201722 S.Stefano UPV201723 S.Stefano UPV201718 S.Stefano UPV201715 S.Stefano UPV201717 S.Stefano UPV201719 S.Stefano UPV201710 S.Stefano UPV201713 S.Stefano UPV201714 S.Stefano UPV201716 S.Stefano UPV201712 S.Stefano UPV201708 S.Stefano UPV201709 S.Stefano UPV201706 S.Stefano UPV201711 S.Stefano UPV201707 S.Stefano UPV201704 S.Stefano UPV201705 S.Stefano UPV201701 S.Stefano UPV201703 S.Stefano UPV201702 S.Stefano UPV201720 S.Stefano UPV201724 S.Stefano UPV201725 S.Stefano UPV2017

La morte di Melania Calvat rievocata da Radio Maria con una celebrazione eucaristica da Altamura

Pubblicato il

Per l’intraprendenza del conduttore di Radio Maria, il signor Massimo Tubito, la disponibilità delle Suore Figlie del Divino Zelo e la collaborazione e consulenza di P. Angelo Sardone è  divenuta ormai una tradizione il 14 dicembre di ogni anno, il collegamento della nota emittente cattolica Radio Maria con la chiesa dell’Immacolata-S. Antonio delle Figlie del Divino Zelo di Altamura per la celebrazione della S. Messa in occasione del dies natalis di Melania Calvat, la Veggente de La Salette, ivi tumulata per iniziativa di S. Annibale M. Di Francia.  Suor Maria della Croce (nome che assunse in un Istituto Religioso nel quale dimorò per alcuni anni) morì infatti in un quartino del Palazzo de Laurentis in Altamura, sull’Estramurale della città la notte tra il 14 ed il 15 dicembre 1904. Quivi si era ritirata gli ultimi sei mesi della sua vita per prepararsi a morire. S. Annibale che nutriva per lei una eterna gratitudine per l’aiuto che gli aveva dato durante la permanenza a Messina risollevando le sorti dell’Istituto Femminile (1897-1898), volle una casa religiosa ad Altamura (1916) per esumare (1918) e dare definitiva sepoltura alle sue “travagliate ossa” (1919) nella chiesa di S. Antonio annessa all’Istituto Antoniano Femminile. Alla recita del S. Rosario segue la celebrazione eucaristica presieduta da P. Angelo Sardone che continua a studiare e documentare questo singolare fenomeno ed i suoi risvolti storici nell’Opera di S. Annibale.

Catalogo-2Altamura1BaraOssequioSuore

Acconia di Curinga: Incontro di formazione delle Famiglie

Pubblicato il

Giovedì 7 dicembre, a seguito della celebrazione eucaristica serotina, alle ore 19.00 P. Angelo Sardone terrà il secondo incontro di formazione per le Famiglie nella chiesa S. Maria della Speranza ad Acconia di Curinga nei pressi di Lamezia Terme (CZ). L’incontro, voluto dal parroco don Franco De Cicco e dal gruppetto delle famiglie che hanno già partecipato al primo incontro del 12 novembre scorso, ha lo scopo di avviare nella Comunità Parrocchiale in forma sistematica la pastorale coniugale e parrocchiale, sul modello dell’esperienza rogazionista delle Famiglie Rog. Il tema che guida l’incontro è tratto dal n. 48 della costituzione pastorale del Vaticano II, Gaudium et Spes incentrato proprio su matrimonio e famiglia.

Sicilia Orientale: Incontro congiunto dei Gruppi di UPV

Pubblicato il

Secondo il programma tracciato per il nuovo anno 2017-2018, domenica 10 dicembre nella parrocchia S. Nicola di Bari di S. Stefano Camastra guidata da P. Calogero Calanni, si terrà l’Incontro congiunto dei Gruppi di UPV provenienti da Galati Mamertino, Torrenova, Reitano e S. Stefano con la presenza e l’animazione pastorale di P. Angelo Sardone e fratello Antonino Drago. Il tema dell’Incontro è “La vocazione rogazionista”, elemento tipico di identità dei gruppi di UPV. la giornata si svolgerà come al solito presso l’Istituto delle suore Collegine, con la Preghiera liturgica delle Lodi, l’insegnamento sul tema, l’adorazione eucaristica e si concluderà con la celebrazione eucaristica in serata nella parrocchia col Rito del Rinnovo della Promessa. 

Corato: a S. Maria Greca la presentazione dell’UPV

Pubblicato il

Accogliendo il desiderio di don Sergio Pellegrini, parroco di S. Maria Greca a Corato (Ba) sabato 2 dicembre P. Angelo Sardone, dopo aver celebrato la S. Messa della prima domenica di Avvento, ha presentato ad un gruppo di fedeli, l’Unione di Preghiera per le vocazioni. La parrocchia affidata a don Sergio, con la collaborazione di don Marco Cannavò, conserva le spoglie mortali della serva di Dio Luisa PICCARRETA, la mistica coratina che tanto ebbe a che fare con S. Annibale Maria Di Francia per via della Divina Volontà e l’Orologio della Passione per la cui pubblicazione S. Annibale scrisse una interessante Prefazione. L’entusiasmo dei due sacerdoti è un ottimo auspicio perchè anche in questa comunità parrocchiale prenda piede l’Unione di preghiera, avvalorata dalle frequenti collaborazioni di studio storico che P. Angelo offre. Nella prossima Quaresima sarà portato nella parrocchia il reliquiario argenteo di S. Annibale.

E’ morto don Clemente Arricale, rogazionista nel cuore

Pubblicato il

2 dicembre 2017. Nella scorsa nottata a San Bartolomeo in Galdo (Bn) ha concluso la sua vita terrena ed il suo ministero sacerdotale don Clemente Arricale. Aveva da poco compiuto 88 anni (era nato il 4 agosto 1929) e 62 di sacerdozio (era stato ordinato presbitero il 25 settembre 1955). Era un caro amico dei Rogazionisti, avendo per primo aperto le porte per la conoscenza e realizzazione del carisma del Rogate nel suo paese, a P. Angelo Sardone nel dicembre di 30 anni fa, il 10 dicembre 1987, per la predicazione nella chiesa di S. Lucia. Questo lavoro è stato premiato dalla nascita della vocazione sacerdotale e religiosa di P. Salvatore Reino, vicario della Provincia S. Annibale ICS, attualmente parroco a Shenkoll, in Albania. Don Clemente è stato sempre vice parroco e con grande zelo pastorale e sacerdotale ha coltivato la preghiera per le vocazioni a partire dalla Chiesa Nuova nella quale ha esercitato il suo ministero, permettendo al gruppo dei Laici Rogazionisti di potersi affermare ed esprimere il carisma. Proprio ai Rogazionisti il 2005, aveva chiesto l’animazione di una settimana vocazionale in occasione del suo 50° di sacerdozio. Il rito delle esequie sarà presieduto dall’arcivescovo di Benevento, mons. Felice Accrocca, nella chiesa parrocchiale di “San Bartolomeo Apostolo” in   San Bartolomeo in Galdo alle ore 15, domenica, 3 dicembre.   

07 Don Clemente01 Don Clemente05 Don Clemente06 Don Clemente04 Don Clemente03 Don Clemente02 Don Clemente