Il buon samaritano

La semina del mattino «Va’ e anche tu fa così» (Lc 10, 37). Si conclude con questi termini la lezione data da Gesù al dottore della Legge che, intendendo metterlo alla prova, gli aveva chiesto di specificare cosa fare per ereditare la vita eterna. L’amore per Dio e per il prossimo sono i valori fondamentali riportati nella Legge di Dio e ben noti all’interlocutore che però non ha contezza precisa […]

La coraggiosa coerenza

827. «O stolti Gàlati, chi vi ha incantati? Proprio voi, agli occhi dei quali fu rappresentato al vivo Gesù Cristo crocifisso!» (Gal 3,1). Anche Paolo apostolo aveva i suoi sfoghi di apparente intemperanza ed impazienza. Ma a tutta ragione. La predicazione in Galazia aveva richiesto da parte sua enormi sacrifici, rinunzie e soprattutto era stata condotta coi parametri della verità e della coerenza. Non si trattava di un solitario che […]

San Francesco il poverello di Assisi

«Per mezzo della croce il mondo per me è stato crocifisso, come io per il mondo» (Gal 6,14). La croce è il segno della definitiva vittoria di Cristo sul peccato e sulla morte. Il supplizio infame riservato ai malfattori ed agli iniqui, fu per Gesù di Nazaret, giusto ed innocente, il trofeo della sua vittoria e costituisce per tutti coloro che lo seguono, il modo ed il mezzo per crocifiggere […]

La Lettera di S. Paolo ai Galati

«Se cercassi ancora di piacere agli uomini, non sarei servitore di Cristo!» (Gal 1,10). Subito dopo la predicazione di Paolo nella terra di Galazia, alcuni ebrei cristiani improvvisatisi missionari avevano creato tra la gente confusione e turbamento affermando l’incompletezza del messaggio e la fondamentale ed esclusiva importanza della Legge di Mosè. Tra il 54 e il 57 Paolo scrive loro la sua lettera, affermando l’importanza della fede che genera la […]

La protezione dei santi Angeli custodi

«Dio manda dal cielo i suoi Angeli a nostra custodia e protezione, per sorreggerci in vita» (Preghiera di Colletta). In un’unica celebrazione la Chiesa venera i santi Angeli Custodi. La memoria liturgica è frutto di una devozione sviluppatasi nel Medioevo ed accolta nel Calendario Romano il 1608. Il nome “angelo” richiama non l’identità ma la missione: dal greco, infatti, significa “messaggero” ed indica un ruolo presente e specificato più volte […]

Sintesi liturgica Domenica XVII del tempo ordinario

Sintesi liturgica. XXVIIª Domenica del Tempo Ordinario. Un accorato appello a Dio invoca da Lui aiuto nella contingenza umana fatta di iniquità ed oppressione. La risposta è precisa: la visione ha una scadenza ed è vera; il disonesto soccombe mentre invece il giusto vive per la sua fede. Ne basta poca, quanto un granello di senape per comandare ad un gelso di spostarsi e piantarsi nel mare. Il servo sta […]

Santa Teresina e la “piccola via”

«Io ti conoscevo solo per sentito dire, ma ora i miei occhi ti hanno veduto» (Gb 42,5). L’epilogo dell’interessante libro di Giobbe è costituito da una sorta di resa del saggio e paziente personaggio, ricompensato da Dio con la moltiplicazione di quanto aveva perduto, per un nuovo e più promettente avvenire. L’iniziale e superficiale conoscenza di Dio deve cedere il posto ad una più profonda che attui una dimensione purificatrice […]

San Girolamo il grande traduttore della Bibbia

«Qual è la strada dove abita la luce e dove dimorano le tenebre… Certo, tu lo sai …» (Gb 38,19-21). Il confronto di Giobbe con il Signore tocca toni accesi coi quali il Creatore intende dimostrare alla creatura la sua grandezza, la sua onnipotenza, pur riconoscendogli la capacità di intendere ed elaborare il suo pensiero. Ogni volta che ci si pone dinanzi a Dio, i toni vanno sempre abbassati e […]

I santi Arcangeli

«Scoppiò una guerra nel cielo: Michele e i suoi angeli combattevano contro il drago» (Ap 12,7). «Chi è come Dio? Fortezza di Dio, Medicina di Dio»: sono i termini che traducono i singolari nomi ebraici dei tre arcangeli Michele, Gabriele e Raffaele, la cui festa si celebra oggi. I loro nomi evocano la specifica missione di ciascuno: Michele si erge guerriero nel cielo, avversario e vincitore di Satana; Raffaele accompagna […]

Dio, il totalmente altro

«Se uno volesse disputare con Dio, non sarebbe in grado di rispondere una volta su mille» (Gb 9,3). Nel primo ciclo di discorsi che Giobbe fa coi suoi tre amici giunti da lui per consolarlo, dopo aver sostato in silenzio per sette giorni e sette notti, si affrontano problematiche di alto valore morale. Una di queste fa riferimento alla giustizia divina che è superiore allo stesso diritto. Dinanzi a Dio […]