Acconia di Curinga: Incontro di formazione delle Famiglie

Pubblicato il

Giovedì 7 dicembre, a seguito della celebrazione eucaristica serotina, alle ore 19.00 P. Angelo Sardone terrà il secondo incontro di formazione per le Famiglie nella chiesa S. Maria della Speranza ad Acconia di Curinga nei pressi di Lamezia Terme (CZ). L’incontro, voluto dal parroco don Franco De Cicco e dal gruppetto delle famiglie che hanno già partecipato al primo incontro del 12 novembre scorso, ha lo scopo di avviare nella Comunità Parrocchiale in forma sistematica la pastorale coniugale e parrocchiale, sul modello dell’esperienza rogazionista delle Famiglie Rog. Il tema che guida l’incontro è tratto dal n. 48 della costituzione pastorale del Vaticano II, Gaudium et Spes incentrato proprio su matrimonio e famiglia.

Sicilia Orientale: Incontro congiunto dei Gruppi di UPV

Pubblicato il

Secondo il programma tracciato per il nuovo anno 2017-2018, domenica 10 dicembre nella parrocchia S. Nicola di Bari di S. Stefano Camastra guidata da P. Calogero Calanni, si terrà l’Incontro congiunto dei Gruppi di UPV provenienti da Galati Mamertino, Torrenova, Reitano e S. Stefano con la presenza e l’animazione pastorale di P. Angelo Sardone e fratello Antonino Drago. Il tema dell’Incontro è “La vocazione rogazionista”, elemento tipico di identità dei gruppi di UPV. la giornata si svolgerà come al solito presso l’Istituto delle suore Collegine, con la Preghiera liturgica delle Lodi, l’insegnamento sul tema, l’adorazione eucaristica e si concluderà con la celebrazione eucaristica in serata nella parrocchia col Rito del Rinnovo della Promessa. 

Corato: a S. Maria Greca la presentazione dell’UPV

Pubblicato il

Accogliendo il desiderio di don Sergio Pellegrini, parroco di S. Maria Greca a Corato (Ba) sabato 2 dicembre P. Angelo Sardone, dopo aver celebrato la S. Messa della prima domenica di Avvento, ha presentato ad un gruppo di fedeli, l’Unione di Preghiera per le vocazioni. La parrocchia affidata a don Sergio, con la collaborazione di don Marco Cannavò, conserva le spoglie mortali della serva di Dio Luisa PICCARRETA, la mistica coratina che tanto ebbe a che fare con S. Annibale Maria Di Francia per via della Divina Volontà e l’Orologio della Passione per la cui pubblicazione S. Annibale scrisse una interessante Prefazione. L’entusiasmo dei due sacerdoti è un ottimo auspicio perchè anche in questa comunità parrocchiale prenda piede l’Unione di preghiera, avvalorata dalle frequenti collaborazioni di studio storico che P. Angelo offre. Nella prossima Quaresima sarà portato nella parrocchia il reliquiario argenteo di S. Annibale.