Solennità di San Giuseppe

Pubblicato il

Solennità di S. Giuseppe sposo di Maria, padre putativo di Gesù, Patrono della Chiesa universale. Uomo giusto, servo buono e fedele, umile e laborioso, è l’anello di congiunzione di Gesù con la casa di Davide, assicurando la paternità legale in terra e la custodia intemerata di Maria, “i suoi principali tesori” (S. Bernardino da Siena). A Lui si possono applicare le parole di Dio al profeta Natan: “Io sarò per lui padre ed egli sarà per me figlio”. Egli credette contro ogni umana speranza, e così divenne padre. “Il suo linguaggio è il silenzio” (Paolo VI). L’assicurazione dell’Angelo che il frutto del grembo di Maria non ha concorso umano ma divino, toglie a lui ogni timore e lo rende obbediente al progetto di Dio che lo vuole capo e nutrizio della Santa Famiglia. La sua identità ed il suo ruolo evocano la figura del papà che, accanto alla mamma ed ai figli, manifesta la composizione naturale della famiglia, l’impegno nel lavoro, la cura delle persone. Auguri a quelli che portano il nome di Giuseppe, Pino, Giusy, Giuseppina, Pina. Auguri a tutti i papà, ed anche a coloro che, in forza del loro ministero, sono guide e padri spirituali. La protezione di S. Giuseppe vi sorregga e l’imitazione delle sue virtù vi stimoli nella realizzazione della vostra vocazione. P. Angelo Sardone.

Acquaviva delle fonti: presentati gli elementi fondamentali del carisma

Pubblicato il

Mercoledì 28 febbraio nella parrocchia di S. Domenico, dove nello scorso mese di ottobre ha fatto sosta il reliquiario di S. Annibale ed è stato costituito un gruppo di UPV sotto la responsabilità formativa del parroco don Peppino Pietroforte, si è vissuto un intenso momento formativo proposto da P. Angelo Sardone. Dopo la celebrazione eucaristica insieme col parroco e con il vice-parroco don Vincenzo Confetti, in un salone dell’oratorio con un power point P. Angelo ha presentato gli elementi basilari del carisma rogazionista partendo dal significato dei termini. L’incontro, nonostante la pioggia ed il freddo pungente, è stato seguito e partecipato con viva attenzione da una trentina di persone, tra le quali alcune infermiere dell’Ospedale regionale “Miulli” di Acquaviva delle Fonti. Alla fine dell’incontro con grande gioia dei partecipanti si è svolto il sorteggio delle Polizzine di Gesù Bambino, pratica devozionale di S. Annibale per l’inizio dell’anno.

Acquaviva 7Acquaviva 10Acquaviva 9Acquaviva 6Acquaviva 11Acquaviva 8Acquaviva 2Acquaviva 5Acquaviva 1Acquaviva 3Acquaviva 4

Sulla strada: la conversione, prima vocazione

Pubblicato il

Come programmato, accompagnati da una pioggia battente per tutta la giornata, si è tenuto regolarmente come programmato domenica 28 febbraio a Torrenova (Messina) nella parrocchia dell’Addolorata l’incontro di formazione per i membri dell’UPV della Sicilia Orientale con la partecipazione di oltre una cinquantina di persone provenienti da Galati Mamertino e Torrenova, comprese anche tre suore Figlie del Divino Zelo di Messina. P. Angelo ha svolto il tema “Sulla strada: la conversione, prima vocazione”, cui è seguita l’adorazione eucaristica vocazionale ed il confronto di gruppo. La S. Messa celebrata nella chiesa di S. Pietro con la partecipazione anche del parroco P. Maurizio Provenzale, ha chiuso l’intensa e bella giornata.

Torrenova UPV 2018 34Torrenova UPV 2018 35Torrenova UPV 2018 29Torrenova UPV 2018 33Torrenova UPV 2018 31Torrenova UPV 2018 28Torrenova UPV 2018 26Torrenova UPV 2018 24Torrenova UPV 2018 21Torrenova UPV 2018 23Torrenova UPV 2018 27Torrenova UPV 2018 20Torrenova UPV 2018 22Torrenova UPV 2018 19Torrenova UPV 2018 16Torrenova UPV 2018 18Torrenova UPV 2018 17Torrenova UPV 2018 15Torrenova UPV 2018 14Torrenova UPV 2018 13Torrenova UPV 2018 12Torrenova UPV 2018 11Torrenova UPV 2018 09Torrenova UPV 2018 10Torrenova UPV 2018 08Torrenova UPV 2018 25Torrenova UPV 2018 30Torrenova UPV 2018 06Torrenova UPV 2018 32Torrenova UPV 2018 04Torrenova UPV 2018 07Locandina febbraio 2018Torrenova UPV 2018 05Torrenova UPV 2018 03Torrenova UPV 2018 02Torrenova UPV 2018 01