Cittanova (Rc) accoglie con grande entusiasmo il reliquiario di S. Annibale

Pubblicato il

Un grande e genuino entusiasmo ha caratterizzato la Peregrinatio del Reliquiario di S. Annibale accolto nella parrocchia del SS.mo Rosario di Cittanova (Reggio Calabria), diocesi di Oppido Mamertino, guidata da don Salvatore Giovinazzo con la presenza collaborativa di don Giuseppe Acquaro. Da questa parrocchia proviene P. Fortunato Siciliano, attualmente Segretario Generale della Congregazione dei Rogazionisti. Il reliquiario è giunto mercoledì 15 novembre condotto da P. Angelo Sardone insieme col diacono P. Massimo Lataro, è stato accolto da un gruppo di fedeli festanti alla porta della chiesa e poi intronizzato ai piedi del presbiterio. Secondo un articolato programma precedentemente concordato e con la impeccabile regia del dr. Nico Amato, tutto si è svolto in maniera semplice e coinvolgente. L’adorazione eucaristica mattutina ha riempito la prima parte della giornata, mentre la sera l’ossequio a S. Annibale ha dato il tono propriamente rogazionista all’intera esperienza. La celebrazione eucaristica serotina presieduta da P. Angelo è stata l’occasione per proporre una maggiore conoscenza dell’Apostolo della Preghiera per le Vocazioni nelle sue diverse sfaccettature carismatiche. In particolare, sono risultate esperienze molto coinvolgenti ed emozionanti l’incontro con i ragazzi della catechesi, l’incontro di P. Massimo con i giovani e l’adorazione eucaristica per le vocazioni in compagnia di S. Annibale la sera del sabato 18 novembre. I ragazzi hanno seguito con attenzione il racconto della vita di S. Annibale, sono stati coinvolti nei canti e poi hanno offerto un fiore al Santo. L’adorazione eucaristica ha visto la partecipazione di tante persone, famiglie e giovani, in un crescendo di preghiera e commozione, lasciando nei cuori una traccia molto bella ed il desiderio di continuare l’esperienza. La celebrazione eucaristica domenicale ha accomunato tanti fedeli partecipanti e giovani nella preghiera e nella riflessione proposta sui talenti e nell’accoglienza del messaggio carismatico di S. Annibale. Ad ogni famiglia è stata consegnata una immagine del Santo. Nel pomeriggio della domenica P. Angelo con un powerpoint ha presentato l’Unione di Preghiera per le Vocazioni. Il congedo dal reliquiario si è avuto lunedì 20 al termine della celebrazione eucaristica, con l’offerta dei cuori a S. Annibale ed il saluto commosso. Si è trattato di una forte esperienza aggregante attorno a S. Annibale peraltro non sconosciuto, visto i precedenti di tanto lavoro rogazionista sviluppato nel paese a cominciare dagli anni Quaranta dello scorso secolo e continuato per un decennio tra il 1981 ed il 1991 ad opera degli animatori vocazionali Rogazionisti dell’Istituto Cristo Re di Messina e la presenza pluriennale del benemerito parroco don Antonio Giovinazzo che aveva vissuto i primi anni di formazione sacerdotale fino al Noviziato proprio con i Rogazionisti. Un ringraziamento particolare non solo al parroco don Salvatore per la sua squisita e fraterna accoglienza e collaborazione, ma anche al dr. Nico Amato per le poliedriche attività con l’associazione culturale parrocchiale “Sale della terra” (www.saledellaterra.net) formato per lo più da giovani famiglie che si sono messe tutte a disposizione per la buona riuscita dell’esperienza e si sono lasciate coinvolgere con la loro partecipazione ed il loro contributo.

52 Cittanova-Adif53 Cittanova-Adif51 Cittanova-Adif47 Cittanova-Adif46 Cittanova-Adif44 Cittanova-Adif45 Cittanova-Adif42 Cittanova-Adif49 Cittanova-Adif43 Cittanova-Adif40 Cittanova-Adif39 Cittanova-Adif41 Cittanova-Adif48 Cittanova-Adif37 Cittanova-Adif50 Cittanova-Adif34 Cittanova-Adif38 Cittanova-Adif33 Cittanova-Adif36 Cittanova-Adif35 Cittanova-Adif29 Cittanova-Adif32 Cittanova-Adif28 Cittanova-Adif30 Cittanova-Adif31 Cittanova-Adif26 Cittanova-Adif25 Cittanova-Adif27 Cittanova-Adif24 Cittanova-Adif21 Cittanova-Adif23 Cittanova-Adif19 Cittanova-Adif22 Cittanova-Adif20 Cittanova-Adif18 Cittanova-Adif17 Cittanova-Adif15 Cittanova-Adif14 Cittanova-Adif13 Cittanova-Adif16 Cittanova-Adif12 Cittanova-Adif10 Cittanova-Adif11 Cittanova-Adif09 Cittanova-Adif07 Cittanova-Adif08 Cittanova-Adif06 Cittanova-Adif05 Cittanova-Adif04 Cittanova-Adif01 Cittanova-Adif03 Cittanova-Adif02 Cittanova-Adif

Acconia di Curinga: giornata di spiritualità per le Famiglie

Pubblicato il

Domenica 12 ottobre 2017 nei locali della chiesa Maria Madre della Speranza della parrocchia S. Giovanni Battista guidata da don Franco De Cicco ad Acconia di Curinga (Cz), P. Angelo Sardone, animatore provinciale dell’UPV e dell’USPV, appositamente chiamato dal parroco, tiene una giornata di spiritualità sul tema: “Il mistero grande: matrimonio e famiglia” una giornata di formazione e di annunzio della vocazione al matrimonio per l’impostazione di una pastorale famigliare parrocchiale con sfondo vocazionale. Il paese che fa parte della diocesi di Lamezia Terme, non è nuovo a simili annunzi ed esperienze dal momento che il 1999 in occasione di una missione popolare parrocchiale con l’allora parroco don Carlo Cittadino, fu portata l’insigne reliquia di cuore incorrotto di S. Annibale e la chiesina parrocchiale da mons. Vincenzo Rimedio fu intitolata Tempio della Preghiera per le vocazioni con l’accensione della lampada delle vocazioni.    

Incontro 12 nov 2017