Giornata di formazione a Trebisacce

Pubblicato il

Domenica 19 marzo, a conclusione della Settimana della Misericordia animata da P. Angelo Sardone nella parrocchia Madonna della Pietà a Trebisacce, amministrata da mons. Gaetano Santagada, nei locali dell’Istituto Virgo Fidelis si è tenuta la Giornata di Formazione Spirituale e carismatica per i membri dell’Unione di Preghiera per le vocazioni, aperta a tutti. P. Angelo ha presentato in due momenti il Messaggio di papa Francesco della Quaresima 2017, sottolineando, soprattutto negli aspetti conclusivi, l’apporto carismatico di S. Annibale e le sue indicazioni per vivere fruttuosamente il tempo forte della Quaresima. La giornata, con una buona partecipazione di fedeli, si è conclusa nel tardo pomeriggio con la celebrazione eucaristica. 

08 Trebisacce UPV mar 201704 Trebisacce UPV mar 201702 Trebisacce UPV mar 201701 Trebisacce UPV mar 201707 Trebisacce UPV mar 201703 Trebisacce UPV mar 201705 Trebisacce UPV mar 201706 Trebisacce UPV mar 2017

16 marzo 1878: S. Annibale è consacrato Sacerdote

Pubblicato il

«Sacra ordinazione: Stamattina, nel venerabile Monastero dello Spirito Santo sua Eccellenza Reverendissima Monsignor Arcivescovo Giuseppe Guarino tenne ordinazione in Minoribus et in Sacris. Quattro diaconi furono promossi all’ordine del presbiterato, due suddiaconi al diacono, un chierico… Nel febbraio del 1878 morì Pio IX. Monsignor Guarino mantenne la promessa che gli aveva fatto, conferendo il sacerdozio al Padre Annibale nel seguente marzo, nel sabato delle tempora di Quaresima. Il giornale di Messina “La Parola Cattolica” riporta, seppure in maniera molto scarna, la cronaca dell’avvenimento nel numero del 16 marzo 1878, a pag. 3: «Sacra ordinazione: Stamattina, nel venerabile Monastero dello Spirito Santo sua Eccellenza Reverendissima Monsignor Arcivescovo tenne ordinazione in Minoribus et in Sacris. Quattro diaconi furono promossi all’ordine del presbiterato, due suddiaconi al diacono, un chierico a quello del suddiaconato e sei tonsurati agli ordini minori». Negli Scritti di sant’Annibale non si trova alcun richiamo al giorno felicissimo della sua ordinazione sacerdotale. Ricorre l’anniversario dell’ordinazione sacerdotale di Padre Annibale, avvenuta a Messina nella chiesa dello Spirito Santo il 16 marzo 1878. Nell’età matura l’apostolo della preghiera per le vocazioni scriverà: “Ad un medesimo parto gemello di amore, nell’ultima cena nacquero dall’infiammato Cuore di Gesù questi due sacramenti: l’Eucaristia e il sacerdozio. La carità nel suo più grande trasporto produsse il primo; la carità nel suo fervente zelo produsse il secondo. Sono e saranno inseparabili l’uno dall’altro. Non si può concepire l’Eucaristia senza il sacerdozio: non vi è reale sacerdozio senza l’Eucaristia”.

Trebisacce: Settimana della Misericordia

Pubblicato il

In continuità con la tradizione avviata da anni da mons. Gaetano Santagada nella parrocchia della Pietà a Trebisacce (Cs), dal 13 al 18 marzo 2017 P. Angelo Sardone animerà la “Settimana della Misericordia” in preparazione alla Pasqua, sul tema: “L’avvenire dell’umanità passa attraverso la famiglia“. Il servizio di evangelizzazione si caratterizza con mezze giornate eucaristiche al mattino con l’adorazione eucaristica e la disponibilità sacramentale per la riconciliazione e, al pomeriggio, con la celebrazione eucaristica con riflessioni adeguate ed iniziative di formazione che vogliono coinvolgere anche i membri del Cenacolo Vocazionale istituito nell’altra parrocchia del Cuore Immacolato di Maria e guidato dalla Lavr Caterina Corrado, e formato da fedeli che provengono dalle diverse parrocchie del paese.

 Trebisacce-Pietà2

Treb.PietàTreb.Interno

Parr-Pietà

Villa S. Maria (Messina) S. Annibale e Luisa Piccarreta

Pubblicato il

Lunedì 6 marzo, invitato da P. Michele Marinelli, responsabile della comunità rogazionista di Villa S. Maria a Messina, nella cappella S. Annibale nella quale da diversi anni si tiene l’adorazione eucaristica continua a livello vicariale, P. Angelo Sardone ha presentato una relazione storico-pastorale sui rapporti di S. Annibale Maria Di Francia e la mistica pugliese Luisa Piccarreta, in occasione del centenario della pubblicazione della di lei opera “L’Orologio della Passione” scritta su esplicita stimolazione del santo canonico messinese. La partecipazione davvero numerosa di fedeli provenienti da tutto il circondario ha sottolineato l’interesse per la comunicazione ed ha aperto la possibilità concreta di continuare ad illustrare un aspetto specifico della spiritualità annibaliana inerente la Divina Volontà.              

02 VSM UPV05 VSM UPV04 VSM UPV03 VSM UPV01 VSM UPV   

Matera, parrocchia S. Antonio: presentazione dell’UPV

Pubblicato il

Nei giorni 7 ed 8 marzo, in occasione della presenza del reliquiario di S. Annibale nella parrocchia di S. Antonio dei Rogazionisti di Matera e nel quadro del programma messo a punto dal parroco P. Angelo Laddaga ed il superiore della Casa P. Alessandro Polizzi, dopo aver celebrato l’Eucaristia presentando il rapporto tra S. Annibale e rispettivamente S. Antonio di Padova e S. Giuseppe, P. Angelo Sardone ha illustrato ai fedeli presenti l’Unione di preghiera per le vocazioni, in vista della ricostituzione di un gruppo parrocchiale. L’accoglienza da parte dei fedeli, lascia ben sperare nella rinascita quanto prima di questa presenza istituzionale significativa nella parrocchia rogazionista. 

14 Matera UPV16 Matera UPV22 Matera UPV20 Matera UPV21 Matera UPV24 Matera UPV23 Matera UPV25 Matera UPV

13 Matera UPV15 Matera UPV26 Matera UPV16 Matera UPV30 Matera UPV27 Matera UPV28 Matera UPV29 Matera UPV08 Matera UPV32 Matera UPV31 Matera UPV34 Matera UPV33 Matera UPV35 Matera UPV15 Matera UPV10 Matera UPV36 Matera UPV39 Matera UPV37 Matera UPV38 Matera UPV41 Matera UPV07 Matera UPV40 Matera UPV18 Matera UPV09 Matera UPV17 Matera UPV19 Matera UPV05 Matera UPV06 Matera UPV04 Matera UPV03 Matera UPV02 Matera UPV11 Matera UPV14 Matera UPV01 Matera UPV12 Matera UPV

Torrenova: giornata di spiritualità rogazionista

Pubblicato il

Domenica 5 marzo nella parrocchia dell’Addolorata a Torrenova (Messina) si è tenuta la programmata giornata di spiritualità rogazionista per i gruppi dell’Unione di Preghiera per le vocazioni della Sicilia orientale. Hanno partecipato una cinquantina di fedeli provenienti da Torrenova, Galati Mamertino e Reitano ed anche fratello Nino Drago. Presente anche il parroco P. Maurizio Provenzale, P. Angelo Sardone ha presentato il tema  dei Due volti del carisma: preghiera per le vocazioni, cura ed attenzione per i piccoli ed i poveri. La preparazione della giornata è stata curata in loco lodevolmente dalle responsabili Rosanna L’Abbadessa e Stefania Caleca, collaborati egregiamente da tutti i membri del Cenacolo Vocazionale locale. La giornata si è aperta con la celebrazione liturgica delle Lodi, cui è seguito l’insegnamento e l’adorazione eucaristica per le vocazioni. Nel pomeriggio, dopo il pranzo a sacco preparato con cura, diligenza ed abbondanza dai fratelli e sorelle di Torrenova, c’è stata una interessante assemblea con interventi molteplici, stimolati da alcune domande poste. La celebrazione eucaristica serotina nella chiesa di S. Pietro ha chiuso una intensa e bellissima giornata di condivisione e di formazione carismatica. Il prossimo incontro congiunto è programmato alla fine del mese di maggio 2017 a Galati Mamertino in occasione della festa liturgica di S. Annibale. 

Presentazione dell’Unione di preghiera per le vocazioni nel santuario di S. Antonio a Messina

Pubblicato il

Sabato 4 marzo a conclusione della S. Messa delle ore 18.00 nel santuario-basilica di S. Antonio a Messina, previo accordo col rettore P. Mario Magro, P. Angelo Sardone, animatore provinciale dell’Unione di preghiera per le vocazioni, ha presentato ai fedeli ed ai religiosi presenti, compreso il superiore della Casa P. Amedeo Pascucci, l’Unione di Preghiera per le Vocazioni, illustrando con un powerpoint l’identità dell’associazione e le attuali dinamiche di animazione e conduzione. La partecipazione attenta ed accogliente dei fedeli ha sancito la buona riuscita dell’iniziativa, che è la prima di una serie che continuerà nel corso del tempo attraverso insegnamenti adeguati, come avviene in altri luoghi. La data del tesseramento è stata fissata per la Giornata Mondiale di preghiera per le vocazioni.